MONTE GAMONDA – ECO MUSEO


Nell’ambito del progetto ECO MUSEO GRANDE GUERRA la riqualificazione del Monte Gamonda ha organizzato i collegamenti tra il museo di Fusine (Posina – Vicenza) e le postazioni risalenti alla prima guerra mondiale sparse sulle pendici e sulla vetta del Gamonda. L’intervento è stato seguito dalla sovrintendenza ed è stato caratterizzato da un “restauro paesaggistico” caratterizzato dalla pulizia degli elementi storici sopravvissuti al tempo e all’ inserimento di opere puntuali progettate appositamente per essere riconoscibili come inserimenti moderni in un contesto ambientale e storico culturale. I nuovi manufatti sono stati progettati per essere trasportati e montati facilmente ma anche per essere smontati ed asportati senza impatto per l’ambiente. I materiali sono grezzi, economici e a bassa manutenzione.

Luogo: Posina (VI)

Dati dimensionali: 15 km di sentieri, 1 ponte, 3 aree di postazioni militari

Gruppo di lavoro: Arch. Carlo Costa e Arch. Andrea Amatori

Category
Date

Utilizziamo i cookie per migliorare la vostra esperienza sul nostro sito. Continuando ad utilizzare il nostro sito, l'utente accetta di utilizzare i cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi